Ensi: il nuovo album in V punti

Enzino pubblica V, il suo quinto album in studio. Grandi aspettative (soddisfatte) per un disco che è davvero il suo migliore. Vediamo perché.

Uno dei rapper più rappresentativi d’Italia, uno che vanta il rispetto davvero di tutti. Forte sul palco, dal vivo, in freestyle e quando si tratta di fare dischi, dischi Rap. Ensi è fuori con V, il suo quinto album, il suo miglior album in carriera.

Ensi: V in streaming e recensione

Il Rap italiano si trasforma, ogni artista è chiamato a rinnovarsi e migliorarsi, in continua competizione con gli altri ma, prima ancora, con sé stesso. In questi ultimi anni, quelli trascorsi dal precedente Rock Steady, molte cose sono cambiate anche per il nostro Enzino, nuovamente in pista con V.

Lui stesso lo definisce, già prima della pubblicazione, il suo miglior album. lo è davvero? Secondo me sì ma voglio portare dalla mia 5 punti chiave sui quali focalizzare l’attenzione per definirlo tale. Dalla cover traspare qualcosa, ma ci arriveremo per gradi, non temere. Molto interessante è il track by track di V realizzato da Red Bull.

Per presentare V cito le parole dello stesso Ensi: V come Vincent, mio figlio. V come Vella, il mio cognome, la mia famiglia, le mie radici. V come Vendetta, il mio primo album.  V come numero romano, perché questo è il mio quinto disco.

Io metto in tavola altre 5 V per provare a spiegare perché questo è davvero il miglior disco di Ensi in carriera.

Vendetta

The world is yours, the world is yours cantava Nas più di venti anni fa nell’album Illmatic. Con questo spirito Ensi struttura un album che punta ad essere la prova del nove per la sua carriera da solista. Per capire se ha raggiunto il risultato voluto è necessario ripercorrere a ritroso la sua discografia.

Nel 2008 esce Vendetta. Questo album presenta un Ensi pieno di rabbia e voglia di rivalsa, un ragazzo che cerca attraverso il rap la sua rivincita su una vita grama. Stilisticamente forse un po’ rude e impulsivo, presenta alti e bassi nell’ascolto lasciando grande carica ma anche una qualche sensazione di incompletezza.

Senza paura, senza pausa
Senza misura fino alla nausea
Venuti su ribelli senza causa
Imparando da soli come stare qua

Il tassello mancante arriva nel 2011, quando esce Era Tutto Un Sogno. Un ottimo album sotto moltissimi aspetti, scava in ogni sfaccettatura dell’artista, da quella sentimentale a quella musicale, con delicatezza e minuziosità rendendolo un lavoro sicuramente molto ricco. E si può ancora migliorare.

Vis

Vis è il termine che in latino designa la forza, ciò che caratterizza i successivi lavori di Ensi. Forza che si manifesta attraverso quel vecchio senso di rabbia che, col passare del tempo però è maturato, plasmato dall’esperienza.

Pubblica così uno degli album più energici del panorama rap italiano: Rock Steady. Ma non è abbastanza. Segue un altro lavoro, One By One. Il livello è sempre molto alto e, anzi, Ensi ha ancora modo di alzare l’asticella. C’è ancora un dettaglio che manca all’appello. L’ultimo, forse il più impotante.

Manca l’amore, quello di un padre per il proprio figlio. Essere genitori è qualcosa che ti cambia dentro, che ti trasforma e pare che Ensi avesse in qualche modo bisogno, passami il termine, di questa trasformazione per raggiungere un livello ancora superiore. Amore che da equilibrio e serenità d’animo.

(continua)

Ascolta V di Ensi in streaming su Spotify

Ensi – V – ascoltalo in streaming su Spotify

Vincent

Ed ecco allora Vincent, ultima traccia di V, capace di creare un forte rapporto empatico con l’ascoltatore, mostrando la sfumatura più intima, riservata e sensibile di Enzino.

Là fuori non sarà facile non lo dirò
E non ho ancora le risposte a tutte le domande
Sarò un buon padre? Ci proverò

È un turbinio di emozioni e sensazioni che incorniciano quella che rappresenta una bellissima lettera al proprio figlio, fatta di consigli e incoraggiamenti. Ad anticipare la lettera a Vincent è invece Noi, dichiarazione d’amore verso la propria compagna, parte integrante di quel grande sogno realizzatosi nella famiglia e nella vita insieme.

Varietà

Vengo ora ad un altro punto chiave di V. Il disco è pervaso di emozioni e si struttura in maniera tale che nulla stoni. Al buon Ensi gli argomenti certamente non mancano e riesce a passare da temi più seri e accorati, come quelli sopra citati, ad altri più easy come succede in 4:20 o Sugar Mama.

La prima di queste due tracce è una chiara allusione ad un tema sempre caro al Rap, un evergreen, diciamo. Ed ecco allora chiamati in causa due guru come Gemitaiz e Madman. Pezzo riuscitissimo.

Il secondo affronta un tema particolare e allo stesso tempo divertente, la passione per il cosiddetto genere Milf perchè si sà: L’età dei fans si è abbassata, di che ti lamenti? Guarda le mamme che accompagnano i figli ai concerti. 🙂

La varietà anche dal punto di vista delle strumentali. La produzione è in mano a Vox P e tanti altri big della  come The Night Skinny, Low Kidd e il due Frenetik & Orang3.

Vittoria

Ultimo punto direi che può riassumersi nella V di Vittoria. Perché nel momento in cui pubblichi un disco di questo livello, capace di stupire ad ogni ascolto, ben strutturato e sviluppato, vario per testi e produzioni, capace di tenere vivo l’interesse in chi ascolta anche dopo diversi play, un disco intenso con contento e incastri, beh, hai vinto.

Ad impreziosire poi il suo lavoro ecco le collaborazioni di Clementino, Luchè e Il Cile, oltre i nomi già citati in precedenza. Più che semplici nomi sono garanzie su brani più che riusciti.

Ensi è una certezza

Ensi pubblica un disco rap moderno, Ensi non si è mai snaturato e non ha mai sputtanato il genere che ha invece rappresentato sempre in grande stile. Se non ti piace V di Ensi probabilmente è perché non ti piace il Rap. Ensi è sinonimo di Rap, ce l’ha nel sangue, lo vive come pochi.

V è il miglior album del rapper di Torino. Ensi è oggi più che mai una certezza nel panorama Rap italiano, uno dei pochi a godere davvero del rispetto di tutta la scena, un rispetto guadagnato negli anni grazie al percorso fatto con i One Mic, sul palco con i live ma soprattutto con il freestyle e nel corso della sua carriera da solista coronata oggi con V.

Ensi su Instagram a proposito di V, il suo miglior album ora in streaming su Spotify

Lo spazio che cerchi è qui (gratis)

Se sei un rapper o beatmaker allora siamo qui ad aspettare proprio te, per rendere il nostro archivio sempre più ricco e darti lo spazio che cerchi per farti conoscere.

La tua scheda è qui

Studioso di filosofia e fissato col rap. Ambisco a diventare il nuovo Hegel solo per sentirmi odiato da tutto e tutti.

Lascia il tuo feedback

commenti