Mistaman: come fare freestyle aiuta a scrivere

Ecco come il freestyle e l'improvvisazione possono aiutare a scrivere Rap e migliorarsi. I punti chiave in questo articolo. Leggi i consigli di Mistaman e migliora subito la tua tecnica!

Proprio così: fare freestyle aiuta molto in fase di scrittura. Per questo il buon Mistaman invita tutti a cimentarsi nell’improvvisazione. I benefici sono diversi quando si tratta poi di scrivere Rap e mettere quindi nero su bianco le proprie idee, beat alla mano. In che modo fare freestyle aiuta, in questo senso?

Mistaman spiega come fare freestyle aiuti a scrivere Rap

Piccolo passo indietro. La cornice è quella del Santeria Social Club di Milano, in occasione di Skillz, evento promosso da RapBurger a base di workshop con tema scrittura e beatmaking. A parlare a Mistaman. Oggetto della discussione: tecnica e incastri. Il titolo parla però di freestyle. Possibile che fare freestyle sia di aiuto alla scrittura?

A suggerire questo espediente è proprio Mistaman in fase di chiusura del suo workshop. Il freestyle è improvvisazione ma è anche questione di tecnica e di flow, quindi di incastri e gli incastri sono parte importante quando si tratta di scrivere Rap.

Si tratti di storytelling più elaborato o di tracce più semplici e di impatto o comunque povere di concetti, sempre lì si finisce: tutto deve incastrarsi a perfezione.

Per approfondire: Come scrivere storytelling

Tempo e parole

Il problema iniziale: il beat scandisce il tempo, i BPM fanno sì che tu abbia più o meno spazio a disposizione per incastrare le sillabe. Ed ecco quindi che, tra tutti i modi possibili a disposizione per esprimere un certo concetto, la scelta si restringe. E non è semplice scrivere con questi limiti.

I colpi di cassa e rullante si susseguono in loop e non sempre è possibile dire quello che vuoi dire, esattamente come vuoi dirlo tu. La lingua italiana non ci viene di certo incontro, soprattutto se paragonata all’inglese, le differenze sono evidenti. L’italiano non brilla per parole tronche, ecco quindi che far quadrare tutto è più difficile. Ed è qui che il freestyle viene in aiuto.

Da leggere: Cosa serve per iniziare a fare Rap?

A volte bisogna improvvisare

Freestyle vuol dire improvvisazione. Quando improvvisi, per definizione, non hai tanto tempo per pensare e devi trovare un modo di dire le cose entro un certo tempo, subito. Sul momento. Chiaro, le prime volte sarà piuttosto difficile ma con un po’ di pazienza e tanto allenamento si migliora.

Se riesci a dare continuità ai tuoi incastri, alle metriche e al flow nel momento in cui stai semplicemente improvvisando, ecco allora che tutto ti verrà più semplice quando si tratterà di scrivere. Perché allora fare freestyle aiuta a scrivere Rap? Perché allena la mente, aiuta a trovare subito (o quasi) il modo migliore di esprimere un concetto entro i limiti imposti dal beat, dal tempo, dal numero di battute a disposizione.

Fai freestyle, dunque sei costretto a pensare in fretta. Questo, col tempo, aiuta a trovare in tempi brevi il miglior compromesso tra contenuto e forma, tra quello che vuoi dire e come puoi dirlo. Impari a convivere con i limiti della lingua che normalmente usi, l’italiano, e con i limiti dettati di volta in volta dal beat.

Porta sempre con te una manciata di strumentali da tenere in cuffia e prova, prova, prova. Non c’è nessuna formula magica, serve solo tanto allenamento. Lo sai anche tu, ci sono tantissimi siti che fanno al caso tuo. Inizia subito.

Guarda qui: Scaricare gratis beat per fare freestyle (anche da YouTube)

Pensare in metrica

Ecco allora spiegato come fare freestyle aiuti a scrivere meglio quando si tratta di Rap. Non te lo sto suggerendo io, è un invito di Mistaman, un consiglio del quale fare tesoro. Molte volte, davanti al beat, hai difficoltà ad esprimere concetti come vorresti perché le battute non ti bastano, le sillabe sono troppe, il flow non scorre come dovrebbe anche dopo continui tagli e modifiche ai versi.

Improvvisa. La volta dopo, forte proprio del continuo provare grazie al freestyle, ti verranno in mente soluzioni e incastri che prima non pensavi.

È un po’ come parlare in un’altra lingua che stai ancora imparando a conoscere. Mi spiego. Quando parli in una lingua non tua non traduci, impari a pensare nella lingua con la quale vuoi esprimerti. Si tratti di inglese, tedesco o francese, ogni lingua porta con sé espressioni e modi di dire che non puoi certo tradurre alla lettera. Quindi non tradurre. All’inizio è più difficile, col tempo ci si abitua ed è più agevole.

Lo stesso vale per il freestyle. Non metti in metrica il concetto che vuoi scrivere. Lo pensi già in metrica sul beat che stai ascoltando in quel momento. Ecco riassunto tutto l’articolo in sole 3 parole: pensa in metrica.

Lo spazio che cerchi è qui (gratis)

Se sei un rapper o beatmaker allora siamo qui ad aspettare proprio te, per rendere il nostro archivio sempre più ricco e darti lo spazio che cerchi per farti conoscere.

La tua scheda è qui

Un nano sardo con la passione per la musica, il piacere della lettura e il vizio di scrivere. Padre di Beat Torrent, vecchio matusa brontolone, lavoro come Web Designer. Rimo da quando si spammava su MySpace.

Lascia il tuo feedback

commenti