Perché FL Studio è il migliore sequencer per (iniziare a) fare beat

Il caro Fruity Loops o FL Studio che dir si voglia è sicuramente il miglior sequencer con il quale iniziare a produrre basi Hip Hop e non solo.

Molti lo considerano quasi un giocattolo col quale sì, in effetti, si possono fare beat senza grossi problemi. Per alcuni è sottovalutato, per altri è professionale tanto quanto i più blasonati Logic, Cubase e Pro Tools. Io che scrivo senza essere stato pagato per promuovere un sequencer piuttosto che un alto posso dire che è tutta invidia.

Perché FL Studio è il miglior programma per iniziare a fare basi Rap Hip Hop

FL Studio è il miglior programma per produrre beat Hip Hop e non solo. Non sarà il migliore in assoluto ma lo è per chi muove i primi passi nel mondo del beatmaking. Questo lo so per certo.

I motivi che mi spingono ad affermare questo sono diversi e te li riporto qui di seguito. Se sei alle primissime armi e non sai con quale sequencer è meglio iniziare sono sicuro che, a fine articolo, avrai le idee molto più chiare. Se invece già usi il caro vecchio Fruity Loops penso mi darai ragione.

Io personalmente ho provato diversi sequencer e conservo un bellissimo ricordo di FL Studio e di quando ci giocavo (perché per me, all’inizio, di gioco si trattava), di quando facevo i primi beat. Quando avevo PC con Windows ne ho approfittato per provare Reason e, in ultimo, approdando su Mac, mi sono lasciato conquistare da Logic.

Oggi non faccio beat nemmeno per scherzo, motivo per cui potrai giudicare quanto sto per dirti come assolutamente obiettivo.

Logic è semplice da utilizzare ma non è il massimo per chi inizia, serve avere già assimilato qualche concetto base. Reason l’ho trovato molto poco immediato e abbastanza ostico lungo tutta la fase di produzione del beat.

Insomma, se vuoi metterti a produrre i primi beat Rap/Hip Hop o più semplicemente vuoi sporcarti le mani nella produzione musicale in generale FL Studio è la scelta migliore. No competition.

Completo ed economico

FL Studio mette a disposizione un pacchetto veramente completo per iniziare a fare beat, dai suoni per le ritmiche, passando per gli strumenti virtuali (VST), il mixer digitale e gli effetti.

Si presenta in diverse versioni, più o meno ricche, più o meno limitate ma per tutte le tasche. Con meno di 100€ porti a casa la versione base, Fruity, e sei subito operativo.

La versione completa FL Studio All Plugins Bundle smentisce il fattore economico arrivando a costare più di 600€ ma fornendo un arsenale di strumenti incredibile. Personalmente, avendo quel budget a disposizione per il solo sequencer, investirei su un più professionale Cubase o Pro Tools oppure ancora, se su piattaforma Mac, Logic X. Questo perché FL Studio presenta alcuni limiti in fase di gestione del multitraccia se devi registrare voci o altro o mixare e masterizzare arrangiamenti più complessi.

Tutto dipende, come sempre, dall’uso che ne vuoi fare. Tuttavia, come detto, la versione base di FL Studio è un ottimo punto di partenza.

Aggiornato costantemente

Da quando esiste Fruity Loops è sempre stato aggiornato, arricchito, migliorato con una buona frequenza per assicurargli stabilità e potenza. Ragion per cui risulta molto utilizzato anche da produttori blasonati, uno su tutti Hit-Boy, a cui dobbiamo Niggas In Paris di Kanye West e Jay-Z e Alieno, del nostro Fabri Fibra.

Fruity Loops è facile da usare

Lo porti a casa spendendo poco e hai un programma davvero facile da usare per produrre i tuoi primi beat. FL Studio è ben strutturato, ordinato, l’inserimento di suoni e strumenti è semplice e lo stesso vale per la costruzione dei vari pattern o la gestione dei canali del mixer che in altri programmi è un po’ più articolata. In poco tempo tutti i passaggi ti verranno automatici, te lo assicuro.

VST e drum kit esterni

Uno dei limiti di FL Studio è la qualità di alcuni strumenti virtuali che mette a disposizione e dei vari drum kit dai quali attingere. Tuttavia è espandibile attraverso plugin VST (sia strumenti che effetti) e ti permette di attingere da drum kit e suoni esterni alla piattaforma. Online trovi tantissime risorse in questo senso per cui puoi espandere le potenzialità di FL Studio gratis.

Potrebbe interessarti: Drum kit in free download firmato Beatmakers With Attitude

Tanti video e tutorial gratis

Oltre a sample, loop, drum kit e plugin VST per FL Studio, online trovi anche moltissime guide (anche in italiano) e video tutorial per prendere confidenza con il programma e padroneggiarlo al meglio in breve tempo, imparando i trucchi del mestiere. Ti basta fare una semplice ricerca su YouTube. Anche se l’inglese non è il tuo forte, il video è universale e, come detto per FL Studio, intuitivo.

Non solo, stiamo parlando di un programma tra i più utilizzati, motivo per cui ti sarà facile trovare altri come te che producono basi Rap/Hip Hop con Fruity Loops: confrontarti con altri beatmaker ti aiuterà moltissimo.

Per approfondire: Mixer digitale – Mini guida all’uso (in italiano)

FL Studio: la tua esperienza

La scelta del sequencer è importante, per non dire fondamentale quando si comincia a produrre beat o, in genrale, fare musica. Non esiste un programma che sia migliore di un altro. Ogni programma ha specifiche diverse, funzioni diverse e strumenti diversi per arrivare ad uno stesso risultato finale.

Se sei all’inizio del tuo percorso nel campo del beatmaking io ti consiglio di iniziare con FL Studio. In un secondo momento, una volta assimilate le basi e i concetti fondamentali, potrai virare su qualcosa d’altro.

Se invece hai già avuto esperienza con Fruity Loops o altri sequencer, allora fammi sapere la tua opinione, il tuo punto di vista. Come ti sei trovato con FL Studio? Quali sono secondo te i suoi limiti?

Lo spazio che cerchi è qui (gratis)

Se sei un rapper o beatmaker allora siamo qui ad aspettare proprio te, per rendere il nostro archivio sempre più ricco e darti lo spazio che cerchi per farti conoscere.

La tua scheda è qui

Un nano sardo con la passione per la musica, il piacere della lettura e il vizio di scrivere. Padre di Beat Torrent, vecchio matusa brontolone, lavoro come Web Designer. Rimo da quando si spammava su MySpace.

Lascia il tuo feedback

commenti